App, smartphone, tablet Android

 


247android app of the day: Air Control

Posted 16 agosto 2011 by gbon in App of the day

Fai atterrare aerei ed elicotteri, senza farli scontrare


Posso dire di avere una discreta esperienza nel fare atterrare aerei ed elicoteri: ho perso ore ed ore a giocare a Flight Control HD su iPad, arrivando ad un record personale (sudatissimo) di 88 velivoli. Air Control ne è la versione per Android.
Lo schema di gioco è semplicissimo: sul display sono rappresentate piste per fare atterrare aerei rossi e blu. A ogni tipo di aereo la sua pista (una per i blu, una per i rossi). C’è anche un eliporto. Aerei ed elicotteri si succedono rapidamente: il nostro compito è farli atterrare sulla pista giusta, senza farli scontrare.

Detto così sembra semplicissimo, e neanche troppo eccitante. Ma questa tipologia di gioco ha incontrto il favore degli utenti. Bisogna capire quale è la migliore strategia di atterraggio, che rotta seguire, come evitare scontri in volo.

Air Control è presente in versione Lite (con un paio di aeroporti) o full (con più opzioni e aeroporti). La lite va benissimo per capire se il gioco ci piace e funziona bene sul nostro smartphone o tablet.

Per installare Air Control è possibile:

  • puntare il browser dello smartphone sulla pagina di Air Control in android.pdassi.it;
  • oppure scaricare sulla smartphone il client del Pdassi Android App Shop e da lì installare l’app.

 

247android app of the day è una rubrica in cui viene presentata una app per Android, scelta e provata dallo staff di 247android.com. Se sei uno sviluppatore e desideri che la tua app sia descritta in 247android app of the day, ti invitiamo a contattare la redazione usando questo modulo.

247android app of the day is a daily article in which an app for Android is presented. Apps are freely chosen and tested by the staff of 247android.com . Developers interested in having the app included as 247android app of the day should contact the editors, using this form.

via


About the Author

gbon

Gbon è appassionato di tecnologia, ormai da parecchio tempo. Il suo primo PC è stato un Vic 20, e poi, a seguire, tanti altri. Il primo device mobile invece è stato un Palm m505, l'ultimo un tablet Android. Ha conoscenze di programmazione in linguaggi ormai morti (chi si ricorda di GW Basic o Turbo Pascal?); attualmente programma per iPhone e Android.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi