App, smartphone, tablet Android

 


247android app of the day: Benzina Oggi

Posted 17 settembre 2011 by gbon in Applicazioni

Una app per trovare il distributore vicino a casa con il minore prezzo della benzina


Oggi l’IVA passa al 21%, e quindi tutti i prodotti che troviamo sugli scaffali del supermercato avranno un piccolo aumento dell’1%. Anche la benzina rincara, come ho già avuto modo di verificare in mattinata con una veloce puntata al distributore sotto casa. Ma si potrà risparmiare qualcosa?

Una soluzione potrebbe arrivare da questa app Benzina Oggi, una app italiana sviluppata da Sabrina Aqil. Il funzionamento del programma è semplice: contiene un database (aggiornato in modalità OTA) con i prezzi consigliati di tutti le società distributrici di benzina in Italia (sia i grossi nomi, come Esso o Eni, sia i piccoli marchi con venza spesso solo locale).

A questo database è abbinata una banca dati con la posizione di tutte le pompe di benzina. Possiamo così vedere quali sono i distributori di benzina vicini alla nostra posizione attuale e ottenerne il relativo prezzo consigliato. Attenzione, però: il gestore della singola pompa di benzina potrebbe praticare prezzi diversi da quelli consigliati dalla casa madre.

Per installare Benzina Oggi è possibile è sufficiente andare sul sito del programma oppure cercarlo direttamente sul Market di Android.

 

247android app of the day è una rubrica in cui viene presentata una app per Android, scelta e provata dallo staff di 247android.com. Se sei uno sviluppatore e desideri che la tua app sia descritta in 247android app of the day, ti invitiamo a contattare la redazione usando questo modulo.

247android app of the day is a daily article in which an app for Android is presented. Apps are freely chosen and tested by the staff of 247android.com . Developers interested in having the app included as 247android app of the day should contact the editors, using this form.

 

via


About the Author

gbon

Gbon è appassionato di tecnologia, ormai da parecchio tempo. Il suo primo PC è stato un Vic 20, e poi, a seguire, tanti altri. Il primo device mobile invece è stato un Palm m505, l'ultimo un tablet Android. Ha conoscenze di programmazione in linguaggi ormai morti (chi si ricorda di GW Basic o Turbo Pascal?); attualmente programma per iPhone e Android.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi