App, smartphone, tablet Android

 


247android app of the day: Bistro Cook 2

Posted 9 dicembre 2013 by gbon in App of the day

In Bistro Cook 2 devi aiutare il cuoco a cucinare, rispettando la ricetta e i tempi. Sembra facile, ma dopo qualche livello diventa sempre più difficile!

 

Screenshot di Bistro Cook

Bistro Cook 2, di Quasar Studios, è il successore di Bistro Cook, un giochino che ha collezionato da solo 5 milioni di download.

Giocare è semplicissimo: basta toccare il cibo nella dispensa, toccare la padella e a fine cottura portare il cibo nel piatto. Il tutto a velocità e ritmo crescente.

 

Screenshot di Bistro Cook

 

Ecco le più importanti caratteristiche di Bistro Cook 2 :

  • grande numero di alimenti
  • grafica di alta qualità , molto dettagliata anche per schermi HD
  • animazioni e suoni realistici
  • una nuova categoria, dedicata ale bevande
  • 3 livelli di difficoltà con un aumento crescente della velocità
  • pubblicazione del punteggio su Facebook
  • supporta tutte le dimensioni dello schermo, per smartphone e tablet
  • musica di sottofondo

 

Screenshot di Bistro Cook

 

Bistro Cook 2 è stato tradotto in varie lingue, fra cui inglese, cinese, spagnolo e francese (ma non l’italiano); seleziona la lingua in base alle impostazioni del telefono.
La app è gratuita (con pubblicità) ed è scaricabile da Google Play Store a questa pagina. Buon divertimento!

 

 

247android app of the day è una rubrica in cui viene presentata una app per Android, scelta e provata dallo staff di 247android.com. Se sei uno sviluppatore e desideri che la tua app sia descritta in 247android app of the day, ti invitiamo a contattare la redazione usando questo modulo.

247android app of the day is a daily article in which an app for Android is presented. Apps are freely chosen and tested by the staff of 247android.com . Developers interested in having the app included as 247android app of the day should contact the editors, using this form.


About the Author

gbon

Gbon è appassionato di tecnologia, ormai da parecchio tempo. Il suo primo PC è stato un Vic 20, e poi, a seguire, tanti altri. Il primo device mobile invece è stato un Palm m505, l’ultimo un tablet Android.
Ha conoscenze di programmazione in linguaggi ormai morti (chi si ricorda di GW Basic o Turbo Pascal?); attualmente programma per iPhone e Android.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi