App, smartphone, tablet Android

 


247android app of the day: ilMeteo

Posted 14 settembre 2011 by gbon in App of the day

Essenziale e completa al tempo stesso, ecco l’app del migliore servizio di previsioni meteo italiano


Confesso di avere conosciuto i servizi web de ilMeteo.it diversi anni fa, su consiglio di un amico boy-scout che, dovendo portare torme di ragazzini in montagna, si affidava ai servizi di previsione meteo per essere sicuro di fare scampagnate al riparo da temporali improvvisi.
L’app Android di ilMeteo.it ricalca solo in parte il servizio web, sfruttando al meglio le potenzialità dello smartphone su cui viene installato. Come nel servizio web, è possibile cercare le previsioni meteo per una città, in Italia o all’estero. E le previsioni, in genere, sono proprio giuste.

Ciò che invece abbiamo trovato molto carini sono i servizi accessori alle previsioni.

In particolare:

  • segnalazione del empo corente in una determinata zona;
  • webcam;
  • immagini da satellite per Italia e Europa;
  • immagini all’infrarosso;
  • immagini radar per zona o per regione

L’app de ilMeteo.it è gratuita, con banner che appaiono nella parte inferiore del display. A favore dell’app troviamo la completezza delle informazioni e la validità del modello meteorologico utilizzato. Come aspetto negativo dobbiamo lamentare una certa instabilità dell’app, almeno nei device in cui l’abbiamo testata.

 

247android app of the day è una rubrica in cui viene presentata una app per Android, scelta e provata dallo staff di 247android.com. Se sei uno sviluppatore e desideri che la tua app sia descritta in 247android app of the day, ti invitiamo a contattare la redazione usando questo modulo.

247android app of the day is a daily article in which an app for Android is presented. Apps are freely chosen and tested by the staff of 247android.com . Developers interested in having the app included as 247android app of the day should contact the editors, using this form.


About the Author

gbon

Gbon è appassionato di tecnologia, ormai da parecchio tempo. Il suo primo PC è stato un Vic 20, e poi, a seguire, tanti altri. Il primo device mobile invece è stato un Palm m505, l'ultimo un tablet Android. Ha conoscenze di programmazione in linguaggi ormai morti (chi si ricorda di GW Basic o Turbo Pascal?); attualmente programma per iPhone e Android.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi