App, smartphone, tablet Android

 


Android Honeycomb solo per i tablet?

Posted 4 gennaio 2011 by admin in Sistema

Android Honeycomb, requisito minimo CPU dual core. Se confermato nessun terminale esistente sarà aggiornabile.

Si fa un gran parlare di Android Honeycomb in questi giorni, anche per via dell’imminente CES di Las Vegas, fiera dell’elettronica dove a farla da padrone saranno i tablet destinati ad esordire in primavera.

Una delle notizie più recenti che riguardano la prossima release della piattaforma di Google riguarda i requisiti minimi. Secondo un’accreditata rivista Android Honeycomb può funzionare a pieno regime soltanto su terminali dual core, e più precisamente basati su CPU Cortex A9.
BigG al riguardo non si è mai espressa, e tanto meno lo ha fatto in questa occasione. D’altra parte le conseguenze di requisiti minimi così restrittivi sarebbero di non poco conto.

Gli smartphone, ad esempio, difficilmente potrebbero adottare Android Honeycomb, che si confermerebbe come piattaforma non solo ottimizzata, ma persino riservata ai tablet.

Inoltre le “tavolette” esistenti non potrebbero essere aggiornate, perché basate su impianto hardware molto meno performante di un chipset NVIDIA Tegra 2 – dotato appunto di processore dual core.

Tutto ciò comporterebbe un ritorno allo spauracchio della “frammentazione”, con il riproporsi delle questioni legate alle applicazioni di terze parti ed alla loro compatibilità con le numerose versioni di Android.

via


About the Author

admin


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi