App, smartphone, tablet Android

 


Apple – Samsung: il caso olandese è una vittoria di Pirro?

Posted 24 agosto 2011 by gbon in Samsung

Apple vince un round, ma probabilmente sta perdendo la guerra …


Ritorniamo sul caso del giorno: la sentenza olandese che stabilisce che Samsung ani modelli GalaxyS, Galaxy S II e Ace viola una serie di brevetti di Apple, fra cui quello relativo allo scrolling della galleria delle immagini.

La scelta di Apple di ricorrere a un tribunale olandese è dovuta al fatto che gli smartphone entrano in Europa dal porto di Rotterdam, che eè, appunto in Olanda.
Come abbiamo già avuto modo di accennare, queste violazioni riguardano solo gli smartphone e non i tablet; inoltre Samsung ha già annunciato di avere intenzione di porre rimedio, modificando l’app di gestione della Galleria delle immagini.
Questa analisi toglie un po’ di peso alla vittoria di Apple e la rende quasi inutile. Altre richieste di violazione dei brevetti, in particolare per il design, non sono state accettate dai giudici; l’unica vittoria riguarda invece una app immediatamente modificabile.
Lo stesso giudice ha inoltre rilevato che il brevetto slide-to-unlock potrebbe essere considerato illegale, e quindi non rilevante. Del tutto irrilevante la questione sul design; anzi i device, salvo alcune evidenti caratteristiche comuni, sono chiaramente diversi. Non solo, il giudice evidenzia chiaramente che il design minimalisti di Apple rende più difficile trovare elementi copiabili.
Insomma, una lettura attenta della sentenza ci fa capire che la vittoria di Apple è di fatto una vittoria di Pirro. Samsung rimedierà con la nuova applicazione di gestione della Galleria, ma è in qualche modo certificato che i device di Samsung e Apple sono diversi per design. Un precedente importante per eventuali cause future.

via


About the Author

gbon

Gbon è appassionato di tecnologia, ormai da parecchio tempo. Il suo primo PC è stato un Vic 20, e poi, a seguire, tanti altri. Il primo device mobile invece è stato un Palm m505, l'ultimo un tablet Android. Ha conoscenze di programmazione in linguaggi ormai morti (chi si ricorda di GW Basic o Turbo Pascal?); attualmente programma per iPhone e Android.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi