App, smartphone, tablet Android

 


Google phone diventa una vetrina Android

Posted 30 settembre 2010 by admin in Sistema

Google phone era il termine che il mondo aveva voluto assegnare al Nexus One, smartphone dalle sorti non del tutto felici, e solo più in generale ai device governati da Android. Il Nexus One, nei progetti di BigG, avrebbe dovuto essere commercializzato unicamente tramite l’e-store proprietario, residente sul dominio di Google. Preso atto dell’insuccesso l’azienda di Mountain View decise tempo addietro di sospendere le vendite online, di assegnare il device soltanto ai tradizionali canali commerciali, e di trasformare il negozio virtuale in un una vetrina per Android e per tutti gli smartphone esistenti. Così è, a partire da alcune ore.

All’indirizzo www.google.com/phone ora è disponibile un database di dispositivi basati sulla piattaforma Open Source. Sono elencati tutti i paesi, Italia compresa, ma rientrano nella lista unicamente gli smartphone pienamente conformi alla policy Android. Vale a dire, ad esempio, che non sono citati prodotti che utilizzano Bing o Yahoo come motori di ricerca nativi.

In realtà, a ben vedere, è proprio l’Italia a fare eccezione (per quanto ci è dato sapere): selezionando solo il nostro Paese appare sugli scaffali elettronici unicamente il Google Nexus One. E non il suo omologo HTC Desire (che a tutti gli effetti è un “Google phone”), o altri terminali come il Samsung Galaxy S o il Motorola Milestone, o l’Acer Stream. Nei prossimi giorni si potrà capire se l’inconveniente è soltanto legato ai tempi di aggiornamento, o se alla base della “restrittiva” selezione ci siano altre ragioni.


About the Author

admin


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi