App, smartphone, tablet Android

 


Navigon MobileNavigator per Android: navigazione GPS completa per smartphone

Posted 20 agosto 2010 by admin in GPS

Agosto, tempo di vacanze, gite in macchina, viaggi. Potrò usare come navigatore GPS stradale il mio smartphone Android? Non solo è possibile, ma si può anche installare un sistema completo in versione di prova per 30 giorni.

L’offerta di sistemi di navigazione GPS è in effetti ormai vastissima: si va dal classico TomTom (per smartphone o anche su dispositivi dedicati) a una sfilza di concorrenti (Garmin, Mio, AvMap, solo per citare alcuni nomi) che consentono di guidare verso destinazioni remote seguiti passo passo nelle svolte, incrocio dopo incrocio. Il dubbio, in realtà, è sempre il solito: sfruttare un dispositivo dedicato (un PND, Personal Navigation Device) che fa navigazione GPS e poco altro, oppure installare programmi appositi sui nostri amati smartphone.

Se optiamo per una soluzione di questo tipo, e abbiamo per le mani uno smartphone Android, la soluzione si chiama Navigon MobileNavigator: un sistema veramente completo e professionale, che abbiamo installato su HTC WIldfire. Vediamo come si fa.

Come ogni sistema di navigazione GPS che si rispetti, Navogon Mobile Navigator è composto sostanzialmente da due elementi: il programma vero e proprio e la banca dati contenente strade, distanze, punti di interesse, indirizzi. Il programma ha dimensioni limitate, qualche megabayte. Li sarichiamo velocemente dal sito Android.pdassi.de, cliccando sull’icona con la scritta APK. Una volta scaricato il file Navigator.apk (di appena 8 Mbyte) lo eseguiamo e installiamo il software. A questo punto abbiamo il programma, ma manca il data-base. Come fare? Ci sono due possibilità:

  1. utilizzare il programma Navigon Fresh da PC (indicata come opzione PC all’interno del software sullo smartphone);
  2. scaricare il data-base direttamente sullo smartphone (opzione WLAN).

Abbiamo scelto la seconda opzione: la prima, infatti, non è bene documentata, richiede la registrazione sul sito Navigon e non ha funzionato con il nostro Wildfire.

Scaricare il database richiede però tempo e una buona connessione a Internet. Abbiamo collegato il Wildfire all’access-point in wi-fi, e abbiamo aspettato circa quattro ore affinchè il download del darabase venisse completato. Fortunatamente la progressione del download viene costantemente visualizzata sul display del Wildfire; in caso contrario avremmo pensatp che il programma si fosse inceppato. Alla fine delle quattreo ore il programma segnala un errore di download (!); stiamo per disperare, ma proviamo comunque a fare partire Navigon MobileNavigator: pochi secondi e tutto funziona perfettamente! Il programma è pronto per essere utilizzato. Un minuto circa e effettua il fix GPS, dopo avere riconosciuto automaticamente l’antenna interna del Wildfire. A questo punto abbiamo un sistema di navigazione GPS completamente funzionante, anche se con la limitazione dei 30 giorni di un solo paese inveceche tutti i paesi europei. Scaduti i 30 giorni possiamo decidere se acquistare la versione completa al prezzo, tutto sommato contenuto,  di 79,95 Euro.


About the Author

admin


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi