App, smartphone, tablet Android

 


OliPad Graphos e OliPad Tegra 3, i due nuovi tablet di Olivetti

Posted 20 marzo 2012 by gbon in Olivetti

Dovrebbero arrivare a giugno i due nuovi tablet di Olivetti


Olivetti ha già a listino due tablet Android, OliPad Smart da 7 pollici e OliPad 110 da 10 pollici. Adesso sono,  stati annunciati due nuovi dispositivi, in arrivo probabilmente a giugno, identificati come OliPad Graphos e OliPad Tegra 3, che sembrano dedicati all’utenza professionale ad un prezzo competitivo. ad un prezzo competitivo.

Olipad Tegra 3

 

OliPad Tegra 3 costituisce un aggiornamento di OliPad 110mantiene ancora uno schermo da 10 pollici, di tipo IPS, con risoluzione di 1280 x 800 pixel. Cambia ovviamente la piattaforma hardware, che passa a Nvidia Tegra 3 abbinata al sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Come in passato, anche OliPad 3 sarà venduto in una versione WiFi only e in una WiFi+3G. Tra le novità abbiamo la tecnologia NFC per i pagamenti e comunicazioni con dispositivi compatibili, semplicemente accostando il tablet al ricevitore.

 

OliPad Graphos rappresenta un tablet inedito, e non un refresh di un modello già in commercio. Il suo display da 8 pollici multitouch godrà di una risoluzione da 1024 x 768 pixel; il sistema operativo sarà rappresentato da Android 4.0 Ice Cream Sandwich. La principale caratteristica del nuovo tablet OliPad Graphos è costituita dalla presenza di un digitalizzatore Wacom come dispositivo di input, con cui si potrà disegnare, prendere appunti, selezionare cartelle, navigare nel sistema operativo e acquisire la firma digitale. La piattaforma hardware inoltre è incentrata su Nvidia Tegra 2 Tra gli accessori, segnaliamo la presenza di un lettore di impronte digitali, applicazioni aziendali ed una custodia apposita con alloggiamento per lo stilo. Il peso di OliPad Graphos è di circa 600 grammi.

 

via


About the Author

gbon

Gbon è appassionato di tecnologia, ormai da parecchio tempo. Il suo primo PC è stato un Vic 20, e poi, a seguire, tanti altri. Il primo device mobile invece è stato un Palm m505, l'ultimo un tablet Android. Ha conoscenze di programmazione in linguaggi ormai morti (chi si ricorda di GW Basic o Turbo Pascal?); attualmente programma per iPhone e Android.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi