App, smartphone, tablet Android

 


SPB sfida Honeycomb, Google e HTC Sense

Posted 16 marzo 2011 by admin in Applicazioni

SPB sta sviluppando per uno sconosciuto produttore di tablet un’interfaccia alternativa ad Android Honeycomb

SPB è una software house straconosciuta tra gli utenti degli smartphone meno giovani: quando ancora Android, iPhone e Symbian^3 non esistevano l’azienda sviluppava apprezzatissime interfacce utente per Windows Mobile.

È notizia di tempo fa che SPB è sul punto di dare alla vita una UI destinata ai tablet Android, nonostante Google si affanni a disincentivare le modifiche alla logica d’interazione di Honeycomb. Che d’altra parte è già dotato di un’interfaccia gradevole e funzionale.

Chi ha avuto modo di provare il SPB tablet UI engine non lesina complimenti: task manager integrato, finestre 3D da sfogliare, quattro differenti layout, pinch to zoom su diversi layer.

C’è un ma: la UI di SPB non è destinata ad un grande pubblico ma ad un produttore di tablet, sul cui nome la software house preferisce tenere ancora il riserbo. Tant’è: riguardiamo un filmato nel quale l’interfaccia è mostrata in azione.
SPB – Interfaccia utente per tablet Android Honeycomb

via


About the Author

admin


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi